lunedì 4 novembre 2013

Pain d'épices


Profumo di cannella, zenzero, anice e miele.
Sentori natalizi, nordici, per un dolce leggero di origine francese facilissimo da preparare e che si presta a innumerevoli varianti.

INGREDIENTI
Farina "00" : 300 gr
Farina di segale: 100 gr
Latte intero: 250 ml
Olio di oliva: 60 ml
Miele di acacia: 300 gr
Spezie:
Cannella: 1 cucchiaino raso
Zenzero: i cucchiaino raso
Noce moscata: 1 cucchiaino raso
5/6 chiodi di garofano
3/4 "stelline" di anice stellato

Acqua o essenza di fiori d'arancio: a piacere

1 bustina di lievito per dolci
la punta di un cucchiaino di bicarbonato

PREPARAZIONE
Far bollire il latte con i chiodi di garofano e l'anice stellato;
filtrare il latte e versarlo sul miele, mescolando per scioglierlo;
aggiungere le farine precedentemente setacciate con le spezie, il lievito e il bicarbonato;
aggiungere infine l'olio e l'acqua di fiori d'arancio.
Foderare uno stampo da plum cake con la carta da forno (ungere lo stampo con olio di oliva così la carta da forno aderisce meglio).
Infornare a 170°C per circa 60' (controllare con uno stuzzicadenti la cottura!).



SERVIRE
E' buonissimo gustato con miele o melata; io l'ho servito, come dolce, come si vede nella foto, con uno zabaglione cui ho aggiunto panna montata e spolverizzato con cannella. Ideale accompagnare con un passito.
E' fantastico servito anche semplice con un té d'inverno, speziato, o addirittura a colazione al posto delle fette biscottate.

N.B. Solo facendolo si impara a dosare le spezie per dare la prevalenza a quella che si preferisce, a me ad esempio, piace far prevalere la cannella. Alcuni aggiungono uvetta o canditi, altri il cacao.

...Bon appetit!




La ricetta è liberamente tratta, con alcune modifiche sostanziali, dal mensile "Io Mediterranea" della "Fratelli Carli", mese di ottobre 2013. Ricetta originale a cura dell'Assocazione Cuochi di Torino.

4 commenti:

Grazie per i graditi commenti, ma grazie soprattutto per aver avuto la voglia di leggermi...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails