Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2013

La Pastiera di Nonna Rita e Zia Maria

Per dirla con Totò, dato che sono ormai "parte-piemontese e parte-nopea", mi cimento nella celeberrima Pastiera con una ricetta donata alla famiglia di PapàC, molto tempo fa, da un noto pasticciere di Napoli.  Nel recente viaggio pre-pasquale a Napoli, ho cercato di carpire più segreti possibili nonostante una certa reticenza napoletana nello svelarli...ma un po' qua un po' là e con una buona dose di "cazzimma" me la sono cavata niente male. 
Con queste dosi otterrete una pastiera utilizzando il "ruoto" da 26 cm di diametro.  Per i "non partenopei": che cos'è il ruoto?  E' la teglia che va rigorosamente utilizzata per la pastiera. Il problema è che è difficile che si trovi al nord (non so al centro Italia), quindi, in mancanza, utlizzate una teglia con un bordo di c.ca 4 cm oppure acquistate il ruoto on linestampi Pastiera napoletana


RUOTO per Pastiera
Bene, iniziamo:


INGREDIENTI PER LA FROLLA

250 gr di farina
125 gr di zucchero
1 uovo i…

Una carezza

Un bagnetto-carezza.
Che bel modo per venire al mondo, così lontano dalle "sculacciate" ai neonati tenuti per i piedini come conigli.
Commovente e irresistibile...creature infinitamente meravigliose i neonati!

Gioie dell'essere mamma

Piccolo Tigro, 5 anni tra poco più di un mese:
"Mamma, sei vecchia e grassa...ma ti voglio bene lo stesso!!!!" con allegata faccina dolce dolce tenera tenera.

Aladar, 15 anni:
"Mamma, lo sai che sei uguale a Nicole Watterson? Ma proprio identica!"

Amori belli di mamma, che cos'è che volevate per Pasqua?!?




Immagine tratta da google immagini: Gumball

Un anno in meno di sQuola??

Maturità in vista! Tigrotto non preoccuparti, avanti di questo passo ti danno la Maturità prima ancora di iniziare le elementari. Così ci adeguiamo agli standards europei. E sai che risparmio di risorse!
Il Ministro Profumo ha passato le consegne al nuovo Governo (??): alla Priorità politica 5/ punto c  (qui il documento) si parla di adeguare la durata dei percorsi di istruzione agli standards europei, riducendo di 1 anno la durata dei corsi di studi. 
Maturità a 18 anni, ma come? Si parla di scuola superiore di 4 anni (2+2) anziché 2+2+1. Il mio figlio più grande, Aladar, oggi in prima superiore, da quando l'ha saputo, sta ovviamente saltellando come una scimmia, ma io non gioisco per nulla. Forse in Europa hanno degli standards diversi anche riguardo alla qualità dell'istruzione mentre qui in Italia facciamo pena, il livello nella qualità di istruzione è bassissimo a partire dalle elementari, purtroppo.
Penso inoltre a chi non andrà all'Università, come chi frequenta scuo…

Le fiabe della nanna

Nulla di meglio per fare la nanna, da sempre le fiabe sono infallibili; inoltre sono educative, con una netta distinzione tra bene e male, intramontabili quelle classiche. Tempo tre minuti, sei partita da una bambina con la mantellina rossa, le hai fatto giusto prendere il cestino con i biscotti... e già straparli. Sei precipitata nel mondo dei sogni, dormi beatamente ma continui imperterrita a raccontare e dici tali strafalcioni che tuo figlio, sveglissimo: "Ma mamma! Cosa dici? La balena nel bosco?"... "Scusa amore, mi son confusa con un'altra fiaba, che ne dici se chiamo papy a raccontarti Cappuccetto Rosso?" "Ma se papà dorme sul divano!" Per fortuna la tecnologia ci viene incontro...perché no, mica sempre, qualche volta...
Il Piccolo Tigro ne va matto, da buon "nativo digitale"!