giovedì 27 dicembre 2012

Con gli occhi al cielo


Timoroso, emozionato, forse anche un po' impaurito, mi hai chiesto di andare a vedere il cielo, perché ti ho spiegato che Babbo Natale, quello vero, può essere visto solo dai bambini la notte di Natale.

Ci siamo seduti sulla poltroncina alla finestra nella camera buia per vedere meglio la notte fuori...stretti stretti, con la tua soffice guancia premuta contro la mia e il tuo corpicino che quasi tremava per l'emozione. 

Il nasino all'insù, perso nella fiaba scrutando il cielo alla ricerca di un bagliore, mi hai regalato un istante eterno, scolpito indelebilmente nel mio cuore, ed io spero di averti regalato un frammento di magia, che tu possa portare con te per sempre...



Immagine tratta da google immagini

16 commenti:

  1. ciao Simo! gli auguri te li ricambio qua :*

    RispondiElimina
  2. Ricambio gli auguri di buone feste, graditi Simona. Grazie di cuore: sei sempre molto gentile. A presto
    Maurizio

    RispondiElimina
  3. Un momento magico così dolce e bello che non resta che augurarne di simili a tutti gli abitanti di questo malconcio pianeta...
    Auguri, grandissima amica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Auguri a Te, caro Nic, che usi le parole con la stessa facilità con cui io mi sfondo chili di struffoli...

      Elimina
  4. Merci pour cet inoubliable moment de poésie qui à défaut de nous faire croire au père Noël, nous fait regretter de ne plus être un enfant.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci à toi, de tout coeur et bienvenu ici!

      Elimina
  5. Quel instant filé d'émotion lorsque la sensibilité humaine rejoint la part immatérielle et fantastique des rêves et des fantasmagories!
    Ingénuité qui n'est pas naïveté mais seconde naissance à l'altérité des songes.
    Fabuleux en quelque sorte!
    Certo, favolosa Simona!

    RispondiElimina
  6. Grazie, penso che la magia di una fiaba possa renderci più forti per tutta la vita...
    Ancora Auguri, Versus!

    RispondiElimina
  7. bello... che dolce momento... tanti auguri Simo a te e alla tua bella famiglia, cani compresi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grqazie Fra, auguri a te di un sereno 2013!

      Elimina
  8. Un momento che solo una mamma può regalare :)

    RispondiElimina
  9. Davvero bello Simo! Questo pezzo, anche se prosa, è invece pura poesia! Buon anno Simo, un abbraccio

    RispondiElimina

Grazie per i graditi commenti, ma grazie soprattutto per aver avuto la voglia di leggermi...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails