giovedì 12 aprile 2012

Come fumarsi la crisi



In un paesino spagnolo di 900 abitanti vicino a Tarragona, Rasquera (nome che ricorda un meraviglioso formaggio piemontese) un referendum ha approvato la proposta del Sindaco di coltivare a fini non commerciali, ma solo per autoconsumo (!??) la cannabis che, grazie ad affitti dei terreni e nuovi posti di lavoro, garantirebbe un bel 550 mila euro all'anno in più. (leggi qui l'articolo su ansa.it).
Gli abitanti di Rasquera, per lo più contadini di cui molti pensionati, hanno risposto con entusiasmo (56,4 % di consensi).

A casa mia il nonno ci porta spesso insalatine e misticanze primaverili profumate, con le quali cuciniamo minestre e insalate meravigliose...
-Amore, i bambini si stanno mangiando l'insalatina che ha portato il nonno...ma sono un po' strani...che ne dici???

Ai "Rasqueresi", secondo me, gli è partita qualche valvola...ragazzi, allevate mucche e mangiatevi la raschera, che è meglio!

Raschera


13 commenti:

  1. eh però!!!!!
    ...di sicuro non gli manca la fantasia!
    :P
    emme

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente di fantasia ne hanno tanta.
      Ciao Emme!

      Elimina
  2. Devo fare attenzione a quello che mia suocera ha piantato nell'orto quest'anno...non si sa mai!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non so se i nostri climi sono favorevoli...bacio Mammola!!!

      Elimina
  3. Ho sempre avuto l'orto ma non ho mai pensato di diversificare fino a questo punto la produzione:)))
    Buono il Raschera, con i gnocchi poi è la morte sua, come per il castelmagno:)
    Facciamogli conoscere i nostri barbera e nebbioli, magari rinunceranno a quelle erbacce.
    Ciaooo
    Lorenzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...eh eh, impagabile un bicchiere di dolcetto delle Langhe...
      Ciao Lorenzo!!!

      Elimina
    2. Ohh si, Dolcetto di Dogliani!

      Elimina
  4. Il raschera é ottimo, ma purtroppo non é un toccasana rispetto alla tremenda, insensata crisi in corso.

    RispondiElimina
  5. Temo che neanche le canne losiano...forse quelle da zucchero...mah...
    Ciao Adriano!

    RispondiElimina
  6. va be' ma che c'è di male? saprei dove fare le vacanze, ahah! :)
    battute a parte, con la cannabis si producono anche diversi farmaci, e si coltiva con costi bassissimi. solo che anche da noi, per leggi d'epoca austroungarica, è tutto vietato, e quindi lasciamo ad altri facili guadagni.

    RispondiElimina
  7. Anche se personalmente la puzza di quel tipo di fumo mi fa addirittura schifo, secondo me se il consumo fosse davvero personale, e moderato, potrebbe non far poi così male, se non addirittura bene... :-))))
    Certo, poi concordo con te: non c'è confronto con una bella forma di raschera... :D
    Un abbraccio, carissima amica!

    RispondiElimina

Grazie per i graditi commenti, ma grazie soprattutto per aver avuto la voglia di leggermi...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails