Passa ai contenuti principali

Piacevoli frivolezze

La "Rubrica frivola" di una cara e dolce amica blogger, la Fra di "Parole per aria",  mi ha fatto venire una voglia matta di scrivere un post sull'argomento...ah come mi diverto!
Dato che sono una quarantenne seria e posata (non c'è nulla da ridere eh?!), più che una lista di fidanzati-tipo, vi farò una carrellata dei miei attori-cantanti-uomini preferiti, che sono costantemente cambiati nel corso degli anni, così come i miei gusti. 
Questo a dimostrazione del fatto che noi donne cambiamo, ci evolviamo, a volte in-volviamo, ma non saremo mai le stesse...

Non che sia stata una bambina precoce, anzi, a 14 anni ancora giocavo con le bambole ed ero abbastanza tonta, ma già da piccola sognavo di sposarmi con Elvis Presley.
Non mi perdevo neanche un suo film, immaginavo che sarebbe venuto a prendermi nella notte per portarmi con sè a lavorare in qualche circo (c'era un film dove lavorava nel circo...sai che bello...). Ma il povero Elvis era già defunto da tempo e la cosa non mi piaceva un granché, forse lo rendeva meno reale...

Elvis Presley

Finito l'amore per Elvis, ho avuto una breve passione per Actarus: anche lui mi rapiva nella notte e, dato che abitavo al 5° piano, la navicella spaziale era l'ideale. Ah, che voli nello spazio avvinghiata al mio eroe!
Ma Goldrake era per me un cartone troppo violento, mi venivano gli incubi e soprattutto un disegno non ha retto a lungo il confronto con uomini veri...figo però...non avevo mica cattivo gusto, in effetti.

Actarus

Il primo grande "amore" dei 16 anni confermò la mia tendenza a infatuarmi dei tamarri, già in parte anticipata da Elvis: impazzii letteralmente, al suono della canzone "Take on me" per  lui, il  cui nome era già tutto un programma, Morten.  Avevo in cameretta il poster grandezza n-a-t-u-r-a-l-e, regalato dall'intelligente rivista "Cioè" (ve la ricordate?) e tutte le sere gli davo il bacino della buonanotte. 
Mi fidanzai addirittura con un ragazzo che non sopportavo, solo perché gli assomigliava...peccato che quando apriva bocca era una tragedia: quindi, fine della storiella e fine purtroppo anche della passione per Morten...beata volubilità adolescenziale!

 Morten Harket

La fine dell'amore per Morten segnò anche l'inizio dell'esplosione degli ormoni e i miei gusti deragliarono verso tipi decisamente più aggressivi. Erano gli anni di "Attrazione fatale" (1987) e, complici gli ormoni impazziti e i miei diciassette anni, Michael Douglas rappresentava esattamente il prototipo dell'uomo bello-e-bastardo-e-maiale, per molti anni il mio modello ideale.

Michael Douglas

In quegli anni esuberanti mi piaceva molto anche Jack Nicholson, che in "Voglia di tenerezza" interpretava magistralmente l'affascinante bastardone di turno. Che fossi predestinata a prendere sonore mazzate era palese.

Jack Nicholson

Tralascio Al Pacino e Robert De Niro per arrivare a quello che ha fatto dire a mio figlio: 
-Mamma, ma come fa a piacerti 'sto cesso?-
Secondo me non è affatto un cesso e rappresenta la svolta, l'evoluzione.
Ormai diventata mamma, ho iniziato ad apprezzare l'uomo rassicurante, solido, affidabile. Fine dell'era bastardo e impossibile e tamarro.
Meraviglioso in "Shindler's List", Liam Neeson comunica sicurezza e forza già solo per il fatto che è un gigante.

Liam Neeson

Siamo alla maturità, i gusti cambiano. Ecco chi metto al top oggi.

3)Tony Servillo, un bell'uomo nostrano, mostruosamente affascinante. Non mi si dica che è l'uomo della pensione, perché batte in fascino tanti quarantenni tipo quei caghetti di George Clooney o simili.
Poi è napoletano...

Tony Servillo

...2)Johnny Depp non ve lo aspettavate. E qui vi frego. Sarò pure una matura quarantenne, ma mica 'na palla. Qualcosa della ragazzina mi sarà pur rimasto, fosse anche solo il gusto per l'uomo un po' zingaro un po' pirata un po' artista. Di lui mi piace il sorriso dolcissimo, lo zingaro di "Chocolat" (film che adoro) e il fatto che segua una sua etica nel scegliere i film. E poi è figo. Punto.

Johnny Depp 

1)E al primo posto il Robert Redford de "L'uomo che sussurrava ai cavalli". Sublime. La quintessenza dell'uomo, per me. Intelligente, sensibile, intuitivo, pacato,  affidabile ma anche sfuggente. Grande amante, che non guasta.



Robert Redford

................
........................................... Poi capita che, tre anni dopo aver scritto il post, tu lo rilegga, così tanto per rivedere tutte le cavolate che hai scritto sul tuo blog...
E ti rendi conto che manca qualcosa, i gusti sono forse nuovamente cambiati a dimostrazione del nostro continuo evolverci?
Da podio oggi aggiungerei quel ragazzone americano di Matthew McConaughey del quale ci si ritrova a parlare con le colleghe coetanee in ufficio oppure quel neanderthaliano testosteronico di Javier Bardem...

Matthew McConaughey

Javier Bardem
E il dubbio che trattasi di in-voluzione o dei primi scherzi pre-menopausa ti viene confermato dal tuo diciassettenne figlio che, guardandoti con un misto di disgusto e pietà:

"Mamma, ho capito che sei al capolinea, ma ti prego non diventare come quelle tardone patetiche che impazziscono per gli uomini più giovani!".

"Senti bello...ti informo che sia Matthew  sia Javier sono del '69..."

Al che mi guarda..."Stai dicendo che saresti un anno più giovane di quei due?!?"
e inizia a ridere..ridere...ridere...a sbellicarsi dalle risate. 






Le immagini sono tratte da google immagini



Commenti

  1. Oggi, avevo letto anche il precedente anche se poi non ti ho lasciato nessun commento...
    Capisco, che sei una Donna ma l'evoluzione non riguarda solo Voi ed i gusti inevitabilmente cambiano per tutti senza alcuna distinzione di sesso complici l'ambiente circostante e l'esperienza (sbagli, compresi...) acquisita nel corso degli anni.
    Quarantenne ? Lo consideri un traguardo, o l'inizio di un nuovo cammino consapevole dei tuoi limiti ?
    :-)

    RispondiElimina
  2. ...ora che ho capito come gira il mondo...si parte!!!

    RispondiElimina
  3. Mica male per una vecchietta, a parte Jack Nicholson che mi fa un po' di paura, dopo che ho visto Shining, gli altri sono tutti dei gran bei fusti. Il mio preferito resta Sean Connery. Ciao Eli

    RispondiElimina
  4. Non commento le facce per non alimentare pettegolezzi sulla mia bisessualità (:D), ma dico solo che Morten Harket ha una voce a dir poco divina, altro che Elvis...

    Un abbraccissimo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggi mi son riascoltata Take on me...bellissima!!!! Ciao super zietto uomo del futuro!!

      Elimina
  5. Per risponderti dovrei scrivere un post con relative considerazioni sulle donne famose affascinanti perche sugli uomini non sono molto preparato.
    Ma anche qui viene fuori la condizione femminile riguardo all'attrazione, al sesso, al fascino, maledettamente all'opposto di noi uomini.
    Inutile, avete sempre più poesia di noi, più completezza, ecco la parola giusta è che siete complete nel sentire il partner. Noi andiamo a fasi invece.
    Ciao e grazie, a presto

    Lorenzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu dici? Troppo gentile, io dico che sappiamo essere anche delle buzzurrone!!
      Ciao!!!

      Elimina
    2. Mi riferivo alle donne normali non a quelle della TV :DDDD

      Elimina
  6. E comunque fra noi c'è telepatia: pensa che per l'ultimo racconto che ho postato ho suggerito come colonna sonora Train Of Thought, cioè la canzone n°2 dello stesso album degli A-Ha in cui Take On Me è la n°1... :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fantastico. E ora mi ricompro i loro due cd (al tempo erano LP). Li avevo consumati a forza di sentirli! E allora vuoi vedere che siamo sulla stessa lunghezza d'onda sonora?
      Baci grandi!

      Elimina
  7. Allora...quoto Morten e Tony... ma di Nick Kamen vogliamo parlare...lui che si lava i jeans rimarrà sempre al primo posto dei miei miti da ragazzina...oggi sono affascinata da Claudio Amendola...che ci vuoi fare, sono arrivata quasi ai 40 per rendermi conto che i burini mi fanno impazzì... baci Simo

    RispondiElimina
  8. Nick Kamen, accidenti è vero! Non me lo ricordavo più quel super spot! Claudio Amendola...altissimo livello!!
    Ciao Mammola! A presto!

    RispondiElimina
  9. Abbiamo in comune lo zingaro, il pirata, il dolce e irrequieto... Johnny.:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che sia comune non solo a noi...

      Elimina
  10. non avevo dubbi che ti sarebbe piaciuta! :))
    Take on me e Morten... anche io ho avuto per un po' una fissa... per non parlare di John Taylor dei Duran Duran!!
    E Johnny Depp di Chocolat è una meraviglia... concordo con te.
    Ma senti un po'... ti piacerebbe se facessimo - prima o poi - un blog specifico su queste minch... ehm frivolezze e lo tenessimo insieme? Se ti va ne parliamo... :)
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella idea davvero...in un "minchia-blog" potrei dare il meglio di me! Il tempo è quello che mi manca e che già mi impedisce di curare come vorrei questo...ma non lo escludo, parliamone, dai.

      Elimina
    2. un minchia blog... ahahahaha :)))
      ci sentiamo per email uno di questi giorni!
      un bacio

      Elimina
  11. Uhuhuh!
    Ciao Simo!
    In alcuni momenti della nostra vita abbiamo amato gli stessi uomini: Actarus e Morten !
    Concordo ora su Liam Neeson e Johnny Deep (strafigo), ma ho una passione incontrollabile per Kevin Spacey e per Viggo Mortensen...
    Aaaaahhhh...(sospiro)...
    ...ma nella vita reale, mio marito forever! (visto mai che passa a leggere! ^____^)
    Bacione.
    Nunzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh...sai invece chi ho dimenticato io? Harvey Keitel...te lo ricordi in Lezioni di piano? E poi a dire il vero in tenera età c'era anche Fonzie...
      Bacioni grandi a te!

      Elimina
  12. é benedetto fra le donne il tuo santo corpo...Ce qui est drôle c' est que toutes ces dames crient haro sur les maschione ( abbiamo Aldo, in Francia, sempre il ridicolo della storia, ma Aldo è Italiano!...)
    Bah, on a tous un côté Aldo, non ti pare?
    ..Et un côté féminin, sans honte et sans reproche.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui invece abbiamo Aldo Giovanni e Giacomo...son simpatici eh, ma fighi proprio no...
      Un bacio Versus!!

      Elimina
  13. Viste le signore, da me conosciute di persona, che hanno in larga misura le tue propensioni, confermerei il tuo buon gusto.

    RispondiElimina
  14. E Sean Connery non ti ha mai ispirato niente?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era da podio. Splendido il Sean Connery della maturità.

      Elimina
  15. Io sono più vecchietta.....
    Sean Connery.
    Ma il mio vero mito....Paul Newman!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo per Sean, come ho scritto sopra...
      Ciao Sandra!

      Elimina
  16. Oddio, ce n'è per tutti i gusti.
    Morten Harket è stato anche un mio tormentone adolescenziale - il che mi fa capire che siamo molto probabilmente coetanee: in quel periodo mi piacevano anche John Taylor dei Duran Duran e Tony Hadley degli Spandau Ballet (e così mi sono sputtanata del tutto e non ci pensiamo più :-).
    Ad Actarus io preferivo Terence di Candy, però.
    Ora che sono alle soglie della maturità (cioè, per modo di dire), la mia lista di uomini affascinanti si allunga sempre di più (e forse dovrei trarre, da questo fatto, riflessioni poco incoraggianti; sicuramente le trae il coniuge, che è molto preoccupato da questo "ampliamento" dei miei gusti).
    Credo che sia difficile dissociarsi dall'opinione che Johnny Depp sia un grandissimo figaccione e che Robert Redford dal ciuffo e dal sorriso assassini sia sempre stato incredibilmente fascinoso (penso a La mia Africa, per esempio).
    Sono assolutamente d'accordo con te su Toni Servillo. Ti lascio invece Michael Douglas ed Elvis Presley. Ci si può accordare su Jack Nicholson e Liam Neeson (ma come si fa a considerarlo un cesso?).
    Ah, che belle queste chiacchierate tra femmine :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, Duck, mi sa che, anno più anno meno, siamo della leva...
      Per i Duran Duran impazzivo, ma solo per la musica. John Taylor era il grande amore della mia migliore amica!
      Davvero salutari queste chiacchiere tra femmine...bisognerebbe lanciare un blog Candy: per la vincitrice, cena con il più votato...mica male eh?

      Elimina
  17. ma alla fine che succede nella vita reale?? chi è il fortunato???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta civetta canterina! Il "fortunato" è molto più vicino di quanto non si possa immaginare, chi mi segue lo sa...
      Ciao!

      Elimina
  18. Che gran bel post Simona, ho sorriso tanto e con affetto, è stata una piacevole carrellata sulla tua vita! E ho anche riso, soprattutto quando è arrivato Actarus :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che ho scoperto che Actarus era un amore comune a tante? Ah che bei tempi!
      Mi piacerebbe però leggere un post speculare scritto da un maschietto, ma capisco che voi uomini siete meno propensi al cazzeggiamento rosa...
      Baci grandi caro Nico!

      Elimina
  19. Non mi piace solo Morten Harket, per il resto condivido.
    Ti ho citata nel mio blog, perché sei una passionale e lo si evince anche dai tuoi gusti.

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per i graditi commenti, ma grazie soprattutto per aver avuto la voglia di leggermi...

Post popolari in questo blog

Rimpatriata dei compagni di classe...20 anni dopo

Apro "gmail" e vedo che i miei ex compagni di Liceo, la 5^ B del 1989, organizzano una rimpatriata per sabato prossimo. Meraviglioso. Chissà se saremo i soliti quattro o cinque che ci rivediamo più o meno ogni 2-3 anni, o se ci saremo tutti. Ne dubito.
Bello ritrovarsi ora, nell'anno dei 40...

Al pensiero di rivederli, alcuni dopo una ventina d'anni, mi viene da fare il bilancio dei miei obiettivi raggiunti e non: chi ero 20 anni fa? Chi sono oggi? Come pormi di fronte a loro, che immaginano ancora quella ragazzina che non c'é più?
Non c'è più nulla, oggi, di quella Simo là che, a vederla in retrospettiva, manco mi piace.
E i miei sogni? Le mie aspirazioni? Quel mondo che dovevo divorarmi?
Chissà loro, se ce l'hanno fatta.
Molti di loro ce l'hanno fatta, lavorativamente parlando; chi avvocato, giornalista, psicologa, agente finanziario, veterinario...gran bella classe, la nostra 5^B. Poi matrimoni, separazioni, figli e RI-figli...abbiamo già una vi…

Amare un artista

Amare un artista. Non lo stereotipo di artista, inteso come un uomo sopra le righe, genio e sregolatezza, sguardo languido bohémien. No, niente a che vedere con una copia mal riuscita di Johnny Depp in "Chocolat".
Un artista vero, con il suo incasinato mondo interiore, con il quale ci si ritroverà spesso a fare i conti; con il suo primo grande amore, quell'arte che lo nutre ma che spesso lo annienta. Amore e odio: questo prova lui per la sua arte, ma non ne potrà fare mai a meno, e alla fine sarà sempre il suo rifugio.
Apparentemente fragile, in realtà forte come una roccia, ma non lo saprà mai. Non sa di avere un dono prezioso che le persone "normali" non hanno. Il vero artista è umile, troppo umile, ma ha un bisogno vitale delle conferme altrui. Capace di amare alla follia, così come di rinchiudersi nel guscio e svanire nel nulla. Impossibile non amarlo, quando se ne percepisce l'essenza.
E forse, un artista, è l'unico uomo che si può amare per sempre con …

Metto le tette al Post

Povera Mamma Simo, è proprio alla frutta, direte voi. Lei non le ha e le mette al Blog, le tette. Acuta osservazione, ma la vera motivazione è un'altra. Dando un'occhiata alle statistiche del mio Blog, ho scoperto che il post più letto è "Nuove mode", un post non più bello di altri né tantomeno più interessante o ben scritto. Anzi, sotto alcuni punti di vista, è abbastanza una tavanata, come molti dei miei post. Qual è la caratteristica che lo ha fatto svettare?
Potrebbe essere la foto? Una bella gnocca che esce dal mare con le tette al vento...
Da una più attenta osservazione dei dati statistici, novità di blogger, ho notato che le parole chiave digitate che hanno fatto sì che questo post abbia ricevuto un numero di otto volte superiore la media di visite dei miei post più letti, sono state:

"topless" "tette" "barbara berlusconi topless" "barbara berlusconi tette" "barbara berlusconi in costume"
Ecco spiegata l'impen…