Passa ai contenuti principali

Normalità?


Che di normale, in me, non ci fosse nulla, era già una mia consapevolezza.
Tempo fa il mio adorato Santo Omeopata mi disse: "Quando parla di sè, la parola normale non la utilizzi proprio".
Ok, grazie Dott.
A quanto pare però, anche tutti quelli che mi circondano proprio centrati non sono, cani compresi.

Mati, classe  2005, una bella Signora di mezza età, un po' Beagle un po' anche qualcos'altro ma non si sa cosa, buona, divanara e ingorda, sta lievitando oltremisura (come me, d'altronde).
E' una cagnolina vegetariana (anche in questo simile a me): adora il melone, i mandarini, il finocchio crudo. Schifa il pesce eppure ha un alito peggio di una sogliola marcia. Va letteralmente fuori di testa per torte, muffins e corn flakes glassati.

Sandy, new entry, è la più fuori di testa di tutti.
Adora mangiare il pongo e il sapone di Marsiglia (me l'ha mangiato tutto). Rosicchia i giochini in plastica del Piccolo Tigro e recentemente ha mangiato una decina di serpentelli di gomma che ho poi ritrovato, intatti, nelle cacche in giardino. Ha già rischiato la vita per soffocamento, ma non molla. Per una palla di pongo potrebbe uccidere. 
Pare proprio che non riesca a dimenticare il suo passato di fame e ristrettezze, le lotte al canile per la sopravvivenza, il vagabondaggio.

Un dubbio a dire il vero mi è venuto: che sia un po' stressata.
La si vede uscire, con fare circospetto, dalla cucina; uno sguardo a destra e uno a sinistra e via in fuga verso la porta...se vede il Piccolo Tigro in giro torna a nascondersi sotto il tavolo.
Ecco perché gli mangia tutti i giochi: non lo sopporta più!
Il mio dolce e mite cucciolo, nel migliore dei casi la cavalca tipo Furia cavallo del west. L'ha scambiata per un gioco come Toffee, il cavallino interattivo, e vai a fargli capire che prima o poi quella povera creatura si ribellerà. 
Credo stia rimpiangendo la sua vita da vagabonda...








Commenti

  1. che carina quella foto!! :))
    siete proprio una famiglia simpatica! :)

    RispondiElimina
  2. Nota lo strozzamento...povera Sandy!

    RispondiElimina
  3. Per usare il linguaggio che si usa coi cuccioli: la normalità è CACCA! :D
    Baci e abbracci dallo zio più anormale del mondo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra "estrosi" d'altronde ci si capisce! Ciaoooo!!!

      Elimina
  4. Beh la foto è a dir poco fantastica, la tua cagnolina sembra proprio vogliosa di stare in posa! :) Ah chi lo dici, io ho 3 cagnoline e tutte e tre con mia mamma che le rimpinguinza, stanno lievitando! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah, più che felice di stare in posa, direi ansiosa di liberarsi dalla morsa...

      Elimina
  5. Ah ah ah le cacche multicolor e multiforme devo dire che sono una specialità anche della mia bassottina Elli, il cucciolotto di casa però ha due occhietti da vero furbettino...mi sa che ti diverti un bel pò!
    P.S. Mio marito (Stiamo insieme da 20 anni!!!....)questo mese mi ha detto per ben tre volte...."ma certo che te sei proprio una persona strana..."....meglio strana che "normale" dico io...

    Ciao, Barbara!!!

    RispondiElimina
  6. Anche noi abbiamo un cane, Snoopy che se potesse parlare... ogni tanto mi guarda con i suoi languidi occhi e mi supplica di farlo uscire per scrollarsi di dosso le mie pesti. Hai un bambino bellissimo e devo dire che ha la faccia da furbetto di sicuro renderà la tua vita interessante. Ciao Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che avete colto lo sguardo furbetto del piccolo...una piccola canaglia doc!
      Povere creature a 4 zampe malcapitate...

      Elimina
  7. Questa sì che é vita bella! :))

    RispondiElimina
  8. "che s'adda fa pè campà", sembra pensare la povera Sandy!!!
    Un sorriso

    RispondiElimina
  9. Esatto, proprio così...
    Ciao Luigi, a presto!

    RispondiElimina
  10. povera Sandy! anche se l'occhiale rosso trovo le doni molto ;)

    RispondiElimina
  11. Non ci crederai! Abbiamo adottato, 3 anni fa, una creatura che sembra la sorella della vostra Sandy.
    Si chiama Lilla ed è a tutti gli effetti la nostra conviventa. L'adoro, ma devi sapere che per i cani stravedo, da sempre.
    Cristiana

    RispondiElimina
  12. Davvero? Non so se hai letto il post al quale rimanda il collegamento al nome...anche la storia di Sandy è tutto un programma...e ora è una della famiglia!
    Ciao Cristiana, benvenuta qui!

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per i graditi commenti, ma grazie soprattutto per aver avuto la voglia di leggermi...

Post popolari in questo blog

Rimpatriata dei compagni di classe...20 anni dopo

Apro "gmail" e vedo che i miei ex compagni di Liceo, la 5^ B del 1989, organizzano una rimpatriata per sabato prossimo. Meraviglioso. Chissà se saremo i soliti quattro o cinque che ci rivediamo più o meno ogni 2-3 anni, o se ci saremo tutti. Ne dubito.
Bello ritrovarsi ora, nell'anno dei 40...

Al pensiero di rivederli, alcuni dopo una ventina d'anni, mi viene da fare il bilancio dei miei obiettivi raggiunti e non: chi ero 20 anni fa? Chi sono oggi? Come pormi di fronte a loro, che immaginano ancora quella ragazzina che non c'é più?
Non c'è più nulla, oggi, di quella Simo là che, a vederla in retrospettiva, manco mi piace.
E i miei sogni? Le mie aspirazioni? Quel mondo che dovevo divorarmi?
Chissà loro, se ce l'hanno fatta.
Molti di loro ce l'hanno fatta, lavorativamente parlando; chi avvocato, giornalista, psicologa, agente finanziario, veterinario...gran bella classe, la nostra 5^B. Poi matrimoni, separazioni, figli e RI-figli...abbiamo già una vi…

Metto le tette al Post

Povera Mamma Simo, è proprio alla frutta, direte voi. Lei non le ha e le mette al Blog, le tette. Acuta osservazione, ma la vera motivazione è un'altra. Dando un'occhiata alle statistiche del mio Blog, ho scoperto che il post più letto è "Nuove mode", un post non più bello di altri né tantomeno più interessante o ben scritto. Anzi, sotto alcuni punti di vista, è abbastanza una tavanata, come molti dei miei post. Qual è la caratteristica che lo ha fatto svettare?
Potrebbe essere la foto? Una bella gnocca che esce dal mare con le tette al vento...
Da una più attenta osservazione dei dati statistici, novità di blogger, ho notato che le parole chiave digitate che hanno fatto sì che questo post abbia ricevuto un numero di otto volte superiore la media di visite dei miei post più letti, sono state:

"topless" "tette" "barbara berlusconi topless" "barbara berlusconi tette" "barbara berlusconi in costume"
Ecco spiegata l'impen…

Oggi compio 40 anni!

Oggi compio 40 anni, dato che sono nata il 6 settembre 1970 alle 8,15. L'unica volta, in tutta la mia vita, in cui son stata mattiniera. Ho la stessa età di una Fiat Dino Coupé, praticamente sono d'epoca.


Fatto sta che oggi mi sento bene, molto bene.
Anche se la mia collega di 20 anni mi vede come una vecchia babbiona; tempo fa mi disse, ingenuamente: "ma ti rendi conto, hanno tentato di stuprare una di quarant'anni!!". Beata gioventù.
Mio figlio invece mi vede come una mamma ormai in picchiata libera verso l'inesorabile decadenza, mio padre mi guarda e dice: "non è possibile, la mia bambina sta invecchiando!" Grazie papy, tu invece no, eh?
Ma io, nonostante tutto, oggi mi sento bene.

Non "restituirei" neanche un anno, per nulla al mondo tornerei indietro: essere quella che sono oggi mi è costata talmente tanta fatica!
In genere si dice "vorrei fermarmi qui", ma se tanto mi dà tanto, son curiosa di andare avanti.
E, dato che ogg…