martedì 8 marzo 2011

Un sogno...




La notte scorsa ho fatto un sogno...
Tenevo in braccio una bambina, una neonata, bella, morbida, profumata...e la allattavo.
Ho rivissuto, grazie al sogno, quegli istanti unici e meravigliosi di amore autentico, incondizionato. Momenti che purtroppo volano via troppo velocemente e sono destinati a restare un ricordo per il resto dei nostri giorni.
Quella sensazione di essere l'unica fonte di sopravvivenza della tua creatura, quel desiderio di donare e donarsi che prende vita con il latte che sgorga da te...quegli occhi che ti guardano fin nell'anima mentre la sua bocca cerca il tuo seno con avidità...

Durante la colazione, ancora tutta immersa nelle mie sensazioni, ho voluto rendere partecipe anche PapàC, raccontandogli il mio sogno, tutta traboccante di emozione e di voglia di condividere con lui una sensazione purtroppo preclusa agli uomini.

-Amore.. è stato come rivivere quei momenti...   -segue profondo sospiro-
Lui mi guarda e butta giù  un sorso di té bollente. Mi sembra di vedergli il vapore uscire dalle orecchie.
-Che fai? Ti sei ustionato l'esofago?!? ...Sai amore, non mi capitava più un sogno così da quella volta che sognai il Piccolo Tigro e non sapevo ancora di essere incinta! Quello sì che era stato un sogno premonitore! Ricordi che ti svegliai nel cuore della notte??

Le sue labbra diventano bianche, verdi, mentre continua compulsivamente a spalmare la marmellata di more sulla fetta biscottata integrale che tiene nella mano tremante (sarà mica un inizio di Parkinson?)
Che strano sorriso...sembra che stia barcollando sulla sedia...
Ohhh! E' svenuto!

E' svenuto senza neanche darmi il tempo di raccontargli che la bambina del sogno era la figlia di una mia amica e che io provavo ad allattarla per vedere se avevo ancora latte...
Certo che i sogni son proprio strani...


Foto Corrado Cordova

21 commenti:

  1. OOPS... papà C. ha pensato che fosse un altro sogno premonitore?! :))

    RispondiElimina
  2. A proposito di papàC.... mi piace troppo la sua musica!! ho visto che ci sono in vendita gli mp3 su amazon, ci sono anche CD "normali" acquistabili da qualche parte?? grazie :)

    RispondiElimina
  3. Ciao Fra! Il cd "Sentieri del Sud" si trova ovunque (Fnac, Feltrinelli e tutti i negozi di musica) oppure si può ordinare on-line si IBS, FELTRINELLI, SELF... Ti allego un paio di collegamenti:
    http://www.self.it/ita/details.php?nb=8017419007393
    http://www.lafeltrinelli.it/fcom/it/home/pages/catalogo/searchresults.html?prkw=corrado+cordova&srch=0&cat1=3&prm=&Cerca.x=35&Cerca.y=8
    Il primo cd, "Neve e Mare" invece, te lo regalo io, mandami il tuo indirizzo via mail! Non preoccuparti...ne ho una marea e mi fa piacere diffondere la musica di PapàC tra chi la apprezza!!!:-)
    Un bacio

    RispondiElimina
  4. ah ah ah poveroooo!!
    certo anche te...che sogni fai??!! :-DDD

    RispondiElimina
  5. Ohmmadonna! Ma allora è vero che certe mamme vivono l'allattamento come un'esperienza trascendentale! Io mi sentivo tanto la mucca Lola, quella del Granarolo, sì, proprio lei! E mi faceva male la schiena, e il latte era sempre o troppo o troppo poco, e avevo due tette da culturista doppato, e non mi stavno più i reggiseni, ed ero sempre distrutta e con le occhiaie, e dopo ogni poppata mi sarei magnata sto mondo e quell'altro, e... Ma ti lascio al tuo poetico universo della mamma allattante e soddisfatta. Ah, come NON rimpiango quei mesi! ;)

    RispondiElimina
  6. Simo, che ci vuoi fare...c'ho l'inconscio balengo!

    SuSter, non ti credere, è stata una gran fatica anche per me. Io avevo la nevrosi che mi andasse via il latte e mi ingurgitavo ettolitri di tisana al finocchio. Anche io avevo l'aspetto di una mucca (in piemontese si dice "ero burenfia") ma al contrario di te, godevo alla grande delle megatette che poi sono nuovamente sparite...
    Comunque il bilancio è nettamente in positivo e resta una delle esperienze più belle di tutta la mia vita.
    Ciao!!

    RispondiElimina
  7. Sei carinissima!!! grazie mille davvero... adesso ti mando il mio indirizzo :))
    Allora vado subito ad ordinare Sentieri del sud su ibs... ma una curiosità, la stupenda "Recuerdos de la Alhambra" (che è quella che mi hai fatto sentire tu per prima e che mi fa venire i brividi e le lacrime agli occhi - come adesso ad esempio) non è compresa in nessun album?
    :))

    RispondiElimina
  8. No Fra, Recuerdos de la Alhambra non c'è...
    Anche io la adoro!

    RispondiElimina
  9. Ah ah ah! Le mitiche tisane al finocchio! Le conosco bene! Chissà poi se funzionavano davvero... hai ragione: che paranoia quella di perdere il latte! E' che sospetto che l'allattamento dia assuefazione e dipendenza una volta che ci sei dentro (stai una merda e pensi di non poterne fare a meno!). Smettere è stato forse un trauma ancora peggiore che iniziare (è che le mie tette a una certa hanno smesso di erogare: addio Lola!) Quindi papà C è un musicista! E che musicista! Buono a sapersi!

    RispondiElimina
  10. ho appena ordinato Sentieri del sud :)) e non vedo l'ora di poter ascoltare la musica in macchina! Peccato per Ricuerdos de la Alhambra... e chissà che emozione quando uno te la suona dal vivo!! :)

    RispondiElimina
  11. SuSter, invece per me smettere non è stato traumatico. Hanno deciso loro, i miei pupi. Intorno agli 11 mesi Aladar e agli 8 mesi il Piccolo Tigro. Ma in entrambi i casi è stato molto graduale, dato che ho iniziato counque abbastanza presto lo svezzamento.

    Fra, sei un tesoro. Ti ho risposto via mail...cd in arrivo!!!

    RispondiElimina
  12. Io intanto spero di diventare padre per la seconda volta ;magari questo post porta fortuna.Salutoni e felice serata

    RispondiElimina
  13. Eh, eh! Capisco lo svenimento...visti i precedenti, dovevi andare cauta!!
    Superato lo schock ora?

    RispondiElimina
  14. ...la potenza dei sogni!! :)
    (Non c'entra nulla, ma sai che credo di vivere non lontano da te?!)

    Buona giornata!

    RispondiElimina
  15. Ciao, è vero, sono bellissime sensazione che purtroppo passano troppo in fretta, come hai detto tu, gli uomini purtroppo non le conoscono, ecco il perchè della sua reazione.

    RispondiElimina
  16. Cavaliere oscuro: allora chissà...sarà femmina! Ti auguro che il tuo desiderio si avveri!!!

    Angelo azzurro: si è ripreso...si è ripreso...
    :-)

    Daisy: buona giornata a te, ti ho risposto sul tuo post...a presto!

    RispondiElimina
  17. Tizyana: povero, non conosce queste belle sensazioni, ma sa cosa vuol dire spupazzarsi il piccolo per buona parte della giornata...è un perfetto "mammo", ma è a pezzi!!!

    RispondiElimina
  18. Simo, confermo, siamo "vicine" di casa! Io sono di Cuneo! :)

    RispondiElimina
  19. Allora siamo proprio vicine!!!
    Che bello!!

    RispondiElimina
  20. :)
    mi hai fatto morire dal ridere!
    buon pomeriggio
    emme

    RispondiElimina

Grazie per i graditi commenti, ma grazie soprattutto per aver avuto la voglia di leggermi...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails