Passa ai contenuti principali

Regalo!


Rossella di Casalellella mi ha fatto questo bel regalo. Ancora più bello perché è il primo, ancora di più perché è arrivato in una giornata di quelle nere. E poi mi diverte l'idea di concentrarmi su quello che mi piace...





LE REGOLE
1 - Passarlo ad altre 10 persone...help...
2 - Raccontare 10 cose che ti rendono felice...evvai!

ECCO LE 10 COSE CHE MI RENDONO FELICE...

1)   guardare quanto sono belli i miei cuccioli e pensare che non mi sembra vero
2)   mettermi la tutona felpata la sera e sapere che non la toglierò più fino al giorno dopo
3)  una fetta di raschera d'alpeggio DOP (formaggio locale di una goduria infinita)
4)   svegliarmi alle 6 di mattina e scoprire che è domenica e che il Piccolo Tigro dorme ancora profondamente
5)   fare l'amore (al 5° posto dopo la raschera?!? Oh Oh...)
6)   ascoltare la musica di PapàC
7)   ballare flamenco
8)   leggere un libro in giardino e tutto intorno...silenzio
9)   la pizza napoletana mangiata a Napoli
10)  il caffè la mattina a letto (che mi prepara PapàC...lo dico altrimenti si offende...)

I DESTINATARI DEL "PREMIO"

2)  Dida Gliamorididida
3)  Alessandra I Pensieri di Alle
4)  Pagnottella Il gaio mondo di Gaia
6)  Mamma C e Mamma F Nati per delinquere
7)  Jaqueline Il rifugio di jj
8)  Angela Only 1 photo
9)  Queen B Neverland
10) Simona A casa di Simo

AMMAZZA CHE FATICA!
...Me lo sono sudato il premio...

Commenti

  1. allora non sono solo io che ho fatto fatica!!!
    però è bello concentrarsi sulle sose che ci rendono felici... così li fissi meglio nella mente.
    un bacione e sei stata spiritosissima (io rifletterei anche sulla tutona felpata prima di fare l'amore =) )

    RispondiElimina
  2. Ah la tutona felpata rosa con tutti quei pallini orribili, hai presente?
    Accidenti hai ragione...è al secondo posto!!!

    RispondiElimina
  3. ciao, ma che bello tra i destinatari ci sono pure io! ma come funziona?
    e complimenti per il premio te lo sei meritato!

    RispondiElimina
  4. Amore mio! Ti ringrazio di cuoreeeee!!! Ma ho già dato! ^_^
    bacioni cara, m'ha fatto immenso piacere che abbia pensato anche a me!
    Ma allora quella musica meravigliosa...no dico...ma il tuo compagno è musicista!!!????
    WOW!
    COMPLIMENTI!

    RispondiElimina
  5. Sì!! Un chitarrista napoletano dalla vena flamenca...artista a 360 gradi...se non fosse un po' sopra le righe, come potrebbe sopportare 'na rompipalle come me?!?

    RispondiElimina
  6. Lumaca a 1000: ti avverto, è dura!
    Copia le regole e l'immagine sul tuo post, se vuoi citando chi ti ha fatto il regalo. Scrivi le 10 cose che ti rendono felice e i blog ai quali vuoi girare il regalo (con tanto di collegamento) e questo è il passaggio più duro.
    In bocca al lupo! Lunghetto ma divertente!

    RispondiElimina
  7. grazie di cuore cara Simo!!! il premio l'ho già postato tempo fa ma mi fa enorme piacere che tu abbia pensato a me!
    un abbraccio
    dida

    RispondiElimina
  8. Ehi ma oggi dev'essere la giornata dei premi perchè è il secondo che ricevo in un solo giorno! Grazie mille cara per aver pensato a me! Grazie davvero!

    RispondiElimina
  9. ..toc toc..è permesso?
    Simo, ho visto che sei passata in Val Gina..
    Mi ha fatto un enorme piacere e come vedi, appena ho potuto, ho ricambiato la visita :-)
    Domani ritirerò i moduli d'iscrizione al tuo BLOG...mi piace il profumo di LAVANDA!
    Baci da una..ehm... DIVERSAMENTE ALTA!

    RispondiElimina
  10. Ciao Grace!! Benvenuta! Verrò anch'io spesso dalle tue parti. Troppo bello il tuo blog. Mi piace da matti il "blog che sopravvive a facebook". E' lecita la copiatura??

    RispondiElimina
  11. ok ho capito! ti ringrazio per avermi pensato, solo che mi sa che non ho 10 persone a cui girarlo...peccato...

    RispondiElimina
  12. ho visto adesso.. per lavoro non ho avuto molto tempo da venire a trovarvi...
    cmq grazie infinitissime!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per i graditi commenti, ma grazie soprattutto per aver avuto la voglia di leggermi...

Post popolari in questo blog

Rimpatriata dei compagni di classe...20 anni dopo

Apro "gmail" e vedo che i miei ex compagni di Liceo, la 5^ B del 1989, organizzano una rimpatriata per sabato prossimo. Meraviglioso. Chissà se saremo i soliti quattro o cinque che ci rivediamo più o meno ogni 2-3 anni, o se ci saremo tutti. Ne dubito.
Bello ritrovarsi ora, nell'anno dei 40...

Al pensiero di rivederli, alcuni dopo una ventina d'anni, mi viene da fare il bilancio dei miei obiettivi raggiunti e non: chi ero 20 anni fa? Chi sono oggi? Come pormi di fronte a loro, che immaginano ancora quella ragazzina che non c'é più?
Non c'è più nulla, oggi, di quella Simo là che, a vederla in retrospettiva, manco mi piace.
E i miei sogni? Le mie aspirazioni? Quel mondo che dovevo divorarmi?
Chissà loro, se ce l'hanno fatta.
Molti di loro ce l'hanno fatta, lavorativamente parlando; chi avvocato, giornalista, psicologa, agente finanziario, veterinario...gran bella classe, la nostra 5^B. Poi matrimoni, separazioni, figli e RI-figli...abbiamo già una vi…

Metto le tette al Post

Povera Mamma Simo, è proprio alla frutta, direte voi. Lei non le ha e le mette al Blog, le tette. Acuta osservazione, ma la vera motivazione è un'altra. Dando un'occhiata alle statistiche del mio Blog, ho scoperto che il post più letto è "Nuove mode", un post non più bello di altri né tantomeno più interessante o ben scritto. Anzi, sotto alcuni punti di vista, è abbastanza una tavanata, come molti dei miei post. Qual è la caratteristica che lo ha fatto svettare?
Potrebbe essere la foto? Una bella gnocca che esce dal mare con le tette al vento...
Da una più attenta osservazione dei dati statistici, novità di blogger, ho notato che le parole chiave digitate che hanno fatto sì che questo post abbia ricevuto un numero di otto volte superiore la media di visite dei miei post più letti, sono state:

"topless" "tette" "barbara berlusconi topless" "barbara berlusconi tette" "barbara berlusconi in costume"
Ecco spiegata l'impen…

Amare un artista

Amare un artista. Non lo stereotipo di artista, inteso come un uomo sopra le righe, genio e sregolatezza, sguardo languido bohémien. No, niente a che vedere con una copia mal riuscita di Johnny Depp in "Chocolat".
Un artista vero, con il suo incasinato mondo interiore, con il quale ci si ritroverà spesso a fare i conti; con il suo primo grande amore, quell'arte che lo nutre ma che spesso lo annienta. Amore e odio: questo prova lui per la sua arte, ma non ne potrà fare mai a meno, e alla fine sarà sempre il suo rifugio.
Apparentemente fragile, in realtà forte come una roccia, ma non lo saprà mai. Non sa di avere un dono prezioso che le persone "normali" non hanno. Il vero artista è umile, troppo umile, ma ha un bisogno vitale delle conferme altrui. Capace di amare alla follia, così come di rinchiudersi nel guscio e svanire nel nulla. Impossibile non amarlo, quando se ne percepisce l'essenza.
E forse, un artista, è l'unico uomo che si può amare per sempre con …